logofidalcomolecco         FIDAL COMO LECCO         

Indizione corso Giudici Ausiliari/Provinciali

logoggg  Ai Presidenti delle Società di Atletica delle province di Como-Lecco
                             Agli Interessati

OGGETTO: Corsi di formazione giudici ausiliari/provinciali 2013

Su proposta del Comitato Provinciale Fidal di Como-Lecco e, ai sensi degli art. 20 e 21 del Regolamento GGG, è indetto il seguente

Corso teorico-pratico per giudici ausiliari/provinciali   Informativa GGG     Indizione Corso    modulo Iscrizione

Il corso teorico prevede le seguenti lezioni:
1 – Il campo di gara – Regolamenti – giudici e atleti – gare di corsa;
2 – Concorsi – condizioni generali – salti in estensione- salti in elevazione;
3 – Concorsi – tutti i lanci ;
4 – Prove multiple e gare no stadia - test di verifica.

La parte teorica sarà intervallata da lezioni pratiche sul campo di gara in occasione di manifestazioni provinciali come da calendario Fidal
In caso di esigua adesione di partecipanti la parte teorica potrà essere sostituita da quella pratica, direttamente sul campo di gara, con affiancamento di giudici col compito di tutor
Il periodo per lo svolgimento del corso teorico è previsto per gli inizi di giugno, mentre per il corso pratico sarà oggetto di verifica costante per tutto il periodo di attività annuale.
Le iscrizioni potranno essere inviate prima possibile e comunque entro il mese di maggio direttamente alla Fidal di Como-Lecco – e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure al fiduciario GGG - e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Si ricorda che è data facoltà ai Presidenti di Società segnalare ed eventualmente tesserare i propri iscritti per l’avvio all’attività di giudici assistenti per una sempre più efficace attività gestionale delle manifestazioni. Il GGG e la Fidal provinciale si faranno completamente carico dell’ organizzazione del corso di aggiornamento
V.le Masia. 42 - 22100 COMO - tel.fax 031 573605 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


STRALCIO REGOLAMENTO GGG
“ Articolo 20 - I Giudici Ausiliari.
20.1 - I Giudici Ausiliari possono essere indicati direttamente dalle Società affiliate allaFederazione al momento dell’affiliazione, che ne garantiranno la loro competenza, compilando un apposito modulo. L’età minima richiesta è di 16 anni.
20.2 - Il G.G.G. utilizzerà gli Ausiliari nell’organizzazione delle manifestazioni, facendo ricoprire loro compiti “non giudicanti” nell’organigramma delle giurie.
20.3 - Il tesseramento per il primo anno è a titolo gratuito ed è effettuato direttamente dalle Società di riferimento dandone comunicazione al competente
Fiduciario Provinciale G.G.G. “
“Articolo 21 - I Giudici Provinciali.
21.1 - Per ottenere la qualifica di Giudice Provinciale occorre:
- avere maturato 18 anni di età, - presentare una domanda scritta di ammissione,
- avere frequentato, con regolarità e profitto, un breve corso teorico-pratico di
qualificazione, indetto in sede provinciale, con cadenza annuale, secondo le apposite normative e gli indirizzi impartiti dalla Commissione Nazionale del G.G.G.
21.2 - Il Ruolo Provinciale è il primo livello che abilita il Giudice a giudicare il gesto atletico. Il corso che i candidati dovranno sostenere dovrà necessariamente tenere conto di tale aspetto.
21.3 - L’inquadramento nel Ruolo Provinciale è ratificato dalla Commissione Regionale.
21.4 - Il Fiduciario Provinciale, sentita la Commissione Regionale, potrà non effettuare il rinnovo del tesseramento al Giudice Provinciale che non abbia svolto un’adeguata attività in provincia e/o in regione nel corso dell’ultimo anno. Si terrà tuttavia conto dell’attività eventualmente prestata negli organi e/o organismi nazionali, regionali e provinciali del G.G.G.”
Il corso si svolgerà a Como presso la sede Fidal (di norma il giovedi) o in altra sede se il numero degli iscritti e la loro residenza possa permettere altra dislocazione. E’auspicabile che tutti abbiano un indirizzo di posta elettronica per un efficace scambio di informazioni.
Si provvederà puntualmente ad avvisare gli interessati dell’eventuale cambiamento di sede o di programma

In attesa di Vs. adesioni, si porgono cordiali saluti


Il Fiduciario GGG Como- Lecco
Bernardo Gattuso